news

NEWS


Oikos per un convegno sul recupero del patrimonio esistente 

25/05/2017

Oikos è intervenuta al convegno dal titolo "Architettura e Design INChiostro", organizzato nella location di San Salvatore in Lauro, nelle vicinanze del Vaticano , da Edilpiemme in sinergia con EdicomEventi.

L'appuntamento ha affrontato, da diversi punti di vista, le questioni inerenti il risanamento edilizio e la trasformazione architettonica e funzionale del patrimonio esistente

Recuperare il patrimonio artistico e architettonico del nostro Paese è il primo passo per progettare in modo responsabile il nostro futuro. Per Oikos, recuperare ha un significato ancora più ampio: significa dare nuova vita non solo agli edifici, ma anche ai materiali, alle risorse naturali, al patrimonio ambientale.

Elisa Montalti, referente per Oikos Academy, ha raccontato la filosofia aziendale vocata alla sostenibilità e al benessere degli ambienti, che si traduce in una produzione basata sul riciclo dei residui delle proprie lavorazioni e di quelle altrui, totalmente priva di sostanze nocive e formaldeide.

Pino Sacripanti, Contract Consultant, ha messo in evidenza due case history: il recupero di un villino del 1920 a Roma come residenza dell'Ambasciatore Australiano e il Laboratorio Lanzani a Brescia insediato in un comparto industriale dismesso.

Entrambi gli edifici, costruiti nei primi del Novecento, hanno visto una trasformazione radicale degli spazi e dell'involucro grazie al contributo tecnico ed estetico delle ecosoluzioni cromomateriche Oikos.

TAG CLOUD

restauri


OIKOS News Vedi tutte