news

NEWS


OIKOS Colour Floating apre Torre Velasca alla città con il progetto Open House

03/05/2016

Dopo il grande successo ottenuto durante il Fuorisalone, con il progetto Oikos Colour Floating, l’azienda torna ad aprire le porte dell’attico della storica torre Velasca, simbolo della città, con la prima edizione di Open House, alla (ri)scoperta dell’architettura di Milano, evento organizzato dall’omonima associazione che nel week end del 7 e 8 maggio propone un programma di visite guidate e gratuite a edifici privati e pubblici con un particolare valore architettonico (http://www.openhousemilano.org).

Oikos, partner dell’evento, da sempre impegnata nella salvaguardia del patrimonio artistico e storico italiano, porterà il proprio contributo di idee, proposte e soluzioni green da questo meraviglioso attico con una veduta panoramica mozzafiato sulla città, alla stessa altezza delle guglie del Duomo.

Con questo evento, presentato durante la conferenza stampa che si è svolta nello spazio Urban Up di Torre Velasca, Oikos ha sposato l’idea di condivisione di uno spazio speciale e unico per far scoprire ai cittadini l’architettura inedita di Milano e riappropriarsi della città.

Per Oikos, infatti, il futuro è legato alla salvaguardia di un bene prezioso: l’ambiente, che prende l’avvio dai più banali e semplici gesti quotidiani.

L’uomo è un soggetto che entra costantemente in interazione con lo spazio e l’ambiente circostante ed è necessario richiamarlo ai suoi ‘doveri’ nei confronti del futuro del pianeta. E’ questo il messaggio che l’azienda desidera condividere con i partecipanti al progetto Open House.


OIKOS News Vedi tutte