news

NEWS


Oikos si stringe alla famiglia di Robert Lam

24/05/2017

Oikos piange la scomparsa prematura di Robert Lam, un grande amico ancor prima di essere uno dei più innovativi e visionari collaboratori di Oikos.

Robert si è contraddistinto per la grande determinazione  e propulsione al cambiamento, già 27 anni fa, quando la Cina era ancora  sotto un regime politico autoritario, veniva in Europa alla ricerca di novità da introdurre nel suo paese per promuovere un’apertura verso le altre culture e favorire uno sviluppo interno.

È stato il promotore della prima Joint Venture Italo-Cinese per la produzione di vernici nella Repubblica Popolare Cinese per il mercato interno, nei primi difficili anni della Politica delle Porte Aperte alle aziende straniere.

La sua perdita ci lascia un vuoto incolmabile, ma il ricordo del suo volto sempre  sorridente e della sua creatività rimarrà vivido nella nostra memoria.

Desideriamo salutarlo con uno dei tanti aneddoti  divertenti che si sono succeduti nel lungo percorso della sua collaborazione con Oikos: durante una cena, il presidente Balestri, sapendo che  Robert non era solito bere alcolici, sostituì di nascosto l’acqua del suo bicchiere con la grappa e lo invitò a fare un brindisi. Robert bevve tutto di un sorso e con il viso arrossato e lo spirito che lo caratterizzava, senza scomporsi si complimentò con Balestri per lo scherzo ben riuscito.

Ciao Robert.

TAG CLOUD

azienda


OIKOS News Vedi tutte