news

REFERENCE


“Palazzo Farnese dalle collezioni rinascimentali ad Ambasciata di Francia”

  • Progettisti Arch. Renata Cristina Mazzantini
  • Collaboratori Ambasciata di Francia, Ministero italiano dei Beni e delle Attività culturali, Regione Lazio, Provincia di Roma, Comune di Roma, Culturesfrance - Curatori: prof. Francesco Buranelli (Segretario della Pontificia Commissione per i Beni Culturali della Chiesa) e arch. Roberto Cecchi (Segretario Generale per i Beni e le Attività Culturali)
  • Fotografi Massimo Listri
  • Luogo Palazzo Farnese
  • Città Roma
  • Stato Italia
  • Ambienti Mostre
  • Tipologia Allestimenti temporanei
  • Ecosoluzioni su misura per interni Corrosioni/Metallo

La mostra intende raccontare la storia di Palazzo Farnese a partire dalle vicende di una famiglia ricca e colta che ne fece il “Museo del Mondo”, illustrando poi le storie incrociate di pontefici, cardinali, re, ambasciatori, artisti che vissero e si incontrarono a Palazzo, rendendolo un luogo eccezionale fino all’insediamento, al giorno d'oggi, dell'Ambasciata di Francia in Italia e dell'Ecole française de Rome. 

L’esposizione mette in mostra circa 150 opere provenienti da grandi musei nelle sale del Palazzo Farnese, cornice e cuore della mostra, nell'edificio iniziato nel 1514 da Antonio da Sangallo il giovane, proseguito sotto la direzione di Michelangelo, poi del Vignola e infine di Giacomo della Porta, che lo portò a termine nel 1589. 

Per l’allestimento delle preziose collezioni (in cui si annoverano anche opere di Annibale Carracci, Tiziano, El Greco, Sebastiano Del Piombo), i curatori hanno scelto di costruire delle strutture flessibili in grado di accogliere sculture, busti, quadri di diverse dimensioni, disegni e testimonianze. 

Per queste bacheche con struttura a parete o a portale, provviste di podi, mensole o ripiani in base alla tipologia di oggetti esposti, il progetto di allestimento ha scelto un utilizzo uniforme di una raffinata finitura che riproduce l’aspetto superficiale del ferro invecchiato, sottoposto alle alterazioni suscitate dagli agenti atmosferici, dal tempo che scorre e plasmato formalmente dall’uomo artigiano.

 

TAG CLOUD

interni

OIKOS REFERENCE Allestimenti temporanei VEDI TUTTE