news

REFERENCE


Museo Archelogico di Reggio Calabria

Il progetto di restauro e ampliamento per un edificio-simbolo del Novecento

  • Progettisti ABDR Architetti Associati, Arlotti, Beccu, Desideri, Raimondo / Coordinamento operativo Arch. Nicola Bissanti
  • Città Reggio Calabria
  • Stato Italia
  • Ecosoluzioni su misura per interni Pitture/Smalti
  • Ecosoluzioni per facciate esterne Calce- Marmorino
  • Ambienti Musei
  • Tipologia Edifici Storici

Un intervento imponente, articolato e complesso ha completamente ridisegnato il Museo progettato da Marcello Piacentini e inaugurato nel 1959. L'ampliamento ha previsto l'aggiunta di una caffetteria in sommità, di una nuova lobby di ingresso, di sale-biblioteca e spazi per le conferenze. Il nuovo ingresso è stato ricavato mediante la chiusura della corte interna con un grande solaio vetrato calpestabile supportato da una sorprendente struttura di cavi e puntoni. 

La lobby funziona come un grande camino di ventilazione per l'intero edificio ed è stata decorata da un'installazione artistica del maestro Alfredo Pirri, che ha utilizzato soluzioni a smalto acrilico ad effetto satinato. Nel rivestimento dell'involucro esistente, sottoposto a vincolo architettonico, i progettisti si sono affidati alle caratteristiche espressive e tecniche del marmorino Oikos, studiato nella tonalità bianca tipica dell'area mediterranea.

@ Foto: Moreno Maggi

TAG CLOUD

restauri

OIKOS REFERENCE Edifici Storici VEDI TUTTE